Sviluppa fatturato ecommerce
eCommerce: Sviluppare una nuova fetta di fatturato
marzo 13, 2016

Cosa rende un eCommerce redditizio?

come rendere un ecommerce redditizio

Da esperto Magento quale sono, il primo passo per rispondere a questa fatidica domanda è molto semplice: tenersi costantemente aggiornati sui trend del momento.

La competitività in questo campo è elevatissima, e l’unica soluzione per avvantaggiarsi è essere sempre vigili e ritagliarsi il proprio spazio in quelli che sono i settori di mercato meno battuti.

Un altro dei motivi per cui è necessario dedicare parte del proprio tempo alla ricerca di nuove tendenze è che il web, di pari passo con la tecnologia, subisce un’evoluzione rapidissima e nel momento stesso in cui un fenomeno si diffonde, diviene immediatamente obsoleto.

Mai adagiarsi sugli allori, insomma, e mai dare nulla per scontato: sempre osservare, sempre essere lungimiranti.

Alla luce della direzione che ha preso negli ultimi anni il mercato degli ecommerce, possiamo trarre alcune conclusioni che ci saranno utili a pianificare delle strategie ben strutturate per il futuro.

I punti da tenere in considerazione per fare la differenza sono tre:

  • Engagement

La componente di coinvolgimento della clientela di un ecommerce è fondamentale: le persone sono costantemente bombardate da messaggi pubblicitari e gli approcci del marketing classico stanno perdendo man mano efficacia. Ciò che permette di vendere oggi è l’emozione: creare un legame emotivo fra il brand e il cliente, regalargli delle sensazioni, farsi spazio nella sua emotività per emergere fra le migliaia di brand che tentano continuamente di catturare la sua attenzione. Ci sono diversi modi per generare engagement, e i più efficaci sono il Social Media Marketing e l’Event Marketing, ovvero curare la presenza del proprio brand sui social network promuovendo dei contenuti godibili, divertenti, emozionanti per suscitare conversazioni, e ricreare eventi d’intrattenimento fortemente brandizzati che permettano ai partecipanti di vivere esperienze piacevoli che, più o meno consapevolmente, ricollegheranno al brand.

  • Storytelling

Un’ottima risorsa per suscitare engagement è costituita dallo storytelling, ovvero il dipanarsi di un racconto, di una storia che abbia come cornice il brand: se inseriti in un contesto verso il quale le persone possono riconoscersi, i prodotti di un brand non saranno più dei semplici oggetti da vendere ma incarneranno una sensazione, un’esperienza a cui il cliente si sentirà in qualche modo legato e che, attraverso l’acquisto, sarà in grado di rivivere in prima persona. Lo storytelling fa sì che un prodotto diventi unico, irripetibile, come la storia che reca con sé.

  • Customizzazione

Ogni sito, ogni contenuto, ogni messaggio deve essere personalizzato: la proliferazione dell’ecommerce ha reso più difficile la possibilità di distinguersi, ed è pertanto fondamentale porsi l’obiettivo di presentare un prodotto/servizio nella maniera più originale possibile: a questo proposito, oltre alle competenze tecniche e le analisi di mercato, target e competitor necessarie a individuare punti di forza e debolezza di un brand, la creatività è una risorsa importante per rendere più fruttuosa la propria attività.

In qualità di esperto Magento, ho sviluppato conoscenze tecniche in merito a questa piattaforma senza trascurare quelle relative al Social Media Marketing, il che mi rende competente per offrire una consulenza ecommerce esaustiva ed efficace.

Sono un Consulente eCommerce e con il mio team sviluppiamo piattaforme soluzioni professionali in Magento.
Il mio lavoro consiste nello start-up e nella gestione di progetti eCommerce su scala nazionale ed internazionale.
Hai un prodotto o un servizio e vuoi venderlo online? bene contattami al numero verde 800 300 713 oppure via mail all’indirizzo me@stefanoquitadamo.com per una consulenza gratuita atta a stabilire il miglior percorso per iniziare il tuo business online.